Logo
  •  Infoline 02 30314536

FOLLOW US ON

  • ACETO BALSAMICO DI MODENA

  • PRESIDIO SLOW FOOD

TRADIZIONE - ECCELLENZA - ACETO - TERRITORIO

Aceto balsamico di Modena

aceto balsamico presidio slow food

L’aceto balsamico è uno dei principali prodotti agroalimentari italiani del mondo, un particolare tipo di aceto dall’aroma caratteristico e dal colore bruno. Si ottiene dalla fermentazione zuccherina ed acetica del mosto d’uva che viene preventivamente cotto.

LE ACETAIE

La tecnica dei travasi

‘’Le uve, il legno delle botti, la temperatura dell’ambiente, l’umidità, le correnti d’aria, il travaso da un contenitore all’altro, sono solo alcuni degli elementi che consentono di arrivare al risultato finale: ”un sogno per chi viene da altre terre”.

ACETO DI MODENA

l’Aceto Balsamico di Modena IGP

Fin dall’antichità l’aceto di vino e il mosto cotto rappresentano i condimenti per eccellenza della cucina italiana; dalla fermentazione e dall’invecchiamento di questi ingredienti nasce l’Aceto Balsamico di Modena IGP, figlio delle terre di Modena e Reggio Emilia, zone fertili, vocate alla produzione vitivinicola di oltre 90 milioni  di litri l’anno.

 

Le acetaie ricoperte con una tela grezza, vengono esposte per anni nei solai dove maturano grazie al passaggio dalla rigidità degli inverni all’afa dell’estate. Ogni primavera, sfruttando sapientemente la tecnica dei travasi, viene prelevata una certa quantità di aceto balsamico dalla botte più piccola che viene poi portata a livello con l’aceto della botte adiacente , questo processo viene ripetuto per ogni singola botte.