Logo
  •  Infoline 02 30314536

FOLLOW US ON

  • COLATURA DI ALICI DI CETARA

  • PRESIDIO SLOW FOOD

TRADIZIONE - ECCELLENZA - GASTRONOMIA - TERRITORIO

LA COLATURA DI ALICI

antica arte culinaria cetarese

La Colatura di Alici tradizionale, nasce dalle sapienti mani dei monaci cistercensi Amalfitani a partire dalla metà del XIII secolo. Nobile discendente del Garum, che veniva usato dagli antichi romani come condimento universale. La Colatura di Alici è una delle specialità dell’arte culinaria cetarese, un prodotto tradizionale campano ed importante presidio slow food.

LE LAMPARE DEI PESCATORI

la pesca delle alici con la tecnica della cianciola

Le alici di cetara vengono pescate con la tecnica della “cianciola con utilizzo della Lampara” in modo che il pescato non venga rovinato.

LE ALICI DI CETARA

un'eccellenza della dieta mediterranea

Il sapore unico e il paziente processo produttivo, ne hanno fatto un simbolo della laboriosità d’intere generazioni che si tramandano, di padre in figlio, l’arte di salare e quindi di filtrare il liquido dall’intenso sapore, dal colore ambrato e trasparente, frutto della sapiente stagionatura e pressatura delle alici salate.

Le alici vengono pescate dalla fine di marzo all’inizio di luglio, quando le alici presentano un basso contenuto di grassi e sono particolarmente adatte al processo di salagione.


La  Colatura di Alici è sana, digeribile e ricca di vitamina A e può essere gustata unita a pochi aromi freschi quali: prezzemolo, aglio, peperoncino ed un buon olio d’oliva extra vergine, naturalmente mescolati al momento per il condimento di linguine o spaghetti al dente.

I TERZIGNI

come avviene la salatura tradizionale delle alici

Le alici vengono private della  testa e delle interiora, e conservate per 24 ore con a sale marino per essere poi sistemate in piccole botti di castagno o rovere dette terzigni, alternate a strati di sale, e ricoperte da un disco di legno sul quale sono posti dei pesi, via via minori col passare del tempo. A seguito della pressione e della maturazione del pesce, affiora del liquido in superficie che  fornisce la base per la preparazione della colatura di alici.