Logo
  •  Infoline 02 30314536

FOLLOW US ON

  • GIUSEPPE GIUSTI

  • ACETO BALSAMICO MODENA

TRADIZIONE - ECCELLENZa - GASTRONOMIA - TERRITORIO

ACETAI GIUSTI

una tradizione di famiglia

La famiglia Giusti da più di 400 anni produce il pregiato aceto balsamico di Modena. Claudio e Francesca, insieme a Luciano, portano avanti il progetto intrapreso dai loro avi, coniugando il rispetto per la tradizione con una gestione aziendale flessibile, moderna e sostenibile, centrata su benessere e valorizzazione delle persone, della comunità e del territorio in cui opera.

Un prodotto pregiato e di lusso, che saprà arricchire ogni piatto con il suo gusto deciso. Questo arriverà direttamente a casa tua, con la spedizione gratuita e al miglior prezzo garantito.

 

MAESTRI DELL'ACETO

17 generazioni dal 1605

“La perfezione degli aceti detti Balsamici di Modena dipende unicamente da tre condizioni, cioè, dalla scelta delle uve, dalla qualità dei recipienti e dal tempo.”
(G. Giusti)

ACETO GIUSTI

la passione per l'aceto

Ottenere un grande aceto balsamico dipende dalla competenza, esperienza e sensibilità di chi lo produce. Non solo l’attenta scelta delle uve, ma anche il sistema usato per la loro lenta cottura e più ancora la grande complessità dei sistemi di maturazione e invecchiamento, gestiti in batterie composte da botti di diverse dimensioni e legni. Questi i fattori che un acetiere deve saper gestire per ottenere un grande risultato. Senza dimenticare il tempo, elemento necessario perchè i processi naturali facciano il loro corso. Tradizionalmente infatti, una generazione prepara l’aceto balsamico per la successiva.

Gli Aceti Balsamici di Giuseppe Giusti hanno collezionato innumerevoli riconoscimenti, dalla fondazione ad oggi. Particolarmente rappresentativi sono quelli ottenuti durante la Belle- Époque, quando i Giusti presentarono i loro prodotti nelle ere nazionali e internazionali dell’epoca. Sono di allora le 14 medaglie d’oro che ancor oggi ne caratterizzano l’etichetta, disegnata a inizio Novecento. A queste si aggiunge lo stemma di “Fornitori della Real Casa Savoia”, concesso dal Re Vittorio Emanuele III nel 1929.