Logo
  •  Infoline 02 30314536

FOLLOW US ON

Sale!

Descrizione

Cinta Senese Emotion

La Cinta Senese Emotion di Salcis contiene:

– Finocchiona di cinta (1 x 500 g)

– Monnalisa stagionato in grotta (1 x 2,2  kg)

– Briciolona di cinta senese (1 x 500 g)

 

Emotion è stata creata da Kivui con l’intento di unire in confezioni regalo prodotti di aziende che hanno deciso di mantenere intatti gesti e antiche ricette, riuscendo a combinare tradizione e innovazione per creare prodotti dal carattere genuino. Che si tratti di Dieta Mediterranea, di Alta Gastronomia o di Eccellenze Gourmet ogni Emotion è unico e vi regalerà emozioni nuove

 

 

 

 

 

Briciolona di Cinta Senese

La Briciolona nasce da un’ antica ricetta, conservata e tramandata grazie all’esperienza decennale dell’azienda Salcis. Le carni che vengono utilizzate per la produzione di questo insaccato provengono dalle parti più pregiate della cinta senese quali: guanciale, pancetta, prosciutto, spalle. Queste carni vengono mondate a mano, macinate a grana media e conciate con sale, pepe, aglio, seme di finocchio selvatico e altri aromi naturali. Come si evince dal nome briciolona, essa è un prodotto che fa della morbidezza la sua qualità peculiare, la quale unita al gusto unico e deciso della cinta senese la rende una vera e propria eccellenza gourmet. Perfetto da mangiare sul pane fresco, magari in abbinamento a del buon vino rosso.

Finocchiona di Cinta Senese

La Finocchiona è un insaccato tipico toscano preparato con carne di cinta senese macinata, aromatizzata con semi di finocchio e bagnata con vino rosso. Dal 2015 la Finocchiona è stata riconosciuta come prodotto IGP. La sua origine risale probabilmente al tardo medioevo. Si narra infatti che Niccolò Machiavelli fosse anche un buongustaio ed alcuni passi di lettere testimoniano il suo grande interesse per la finocchiona. Nella preparazione di questo insaccato si predilige l’uso della pancia e della spalla, che dopo essere state macinate vengono aromatizzate, insaccate e poi sottoposte ad una lunga stagionatura. Il nome deriva appunto dal massiccio uso di semi di finocchio per insaporire la carne, abitudine introdotta dai Toscani per rimpiazzare il più costoso pepe

MonnaLisa stagionato in grotta

 

A circa 60 giorni dalla produzione, le forme migliori di questo pecorino sono trasferite in grotte naturali di roccia o di tufo. Qui vengono cosparse di olio di lino, adagiate su tavole di pino e girate almeno una volta a settimana. Il clima naturale e le condizioni ambientali favoriscono la lenta maturazione, conferendo al formaggio un gusto inconfondibile, deciso e di forte personalità. La crosta si presenta rugosa e di colore intenso, mentre all’interno la pasta risulta bianca, compatta e friabile. Una volta raggiunta la stagionatura ottimale, i pecorini sono conservati avvolti in uno strato di paglia o fieno, per mantenere inalterate le condizioni naturali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.